Noi ci siamo

La Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio sta effettuando in questo periodo la promozione delle proprie attività e la campagna di tesseramento 2013.

Spesso si identifica l’Associazione con il servizio di ambulanza in emergenza e urgenza, che la Pubblica Assistenza fornisce in convenzione con il 118.

Ma l’emergenza sanitaria è solo una delle attività dell’Associazione:

Quando un cittadino, impossibilitato ad utilizzare mezzi comuni, ha necessità di essere trasportato con mezzi speciali (ambulanze, pulmini attrezzati per disabili, autovetture per trasporto sociale etc..), noi ci siamo.

Quando un cittadino, ha necessità per un’operazione, per un’emergenza di ricevere del sangue, sono i volontari e il nostro gruppo donatori di sangue che rispondono e intervengono. Noi ci siamo.

Quando un cittadino, ha necessità di un servizio sociale, di compagnia, di accompagnamento, di sostegno e di umanità, noi ci siamo.

Quando un cittadino ha necessità di risposte immediate di protezione civile e ambientale, noi ci siamo.

E poi gli Studi medici, l’agenzia formativa, il Circolo, la socializzazione per gli anziani, i progetti di solidarietà internazionale (Saharawi), il mercato equo solidale, lo sportello migranti, il banco di solidarietà….

Le nostre attività sono tante e tutte volte al benessere della collettività, a dare risposte a bisogni sociali.

Per questo, per esserci, abbiamo davvero bisogno del sostegno di tutti.

A chi è già nostro socio viene consegnata la tessera a casa, mentre chi ancora non è socio dell’Associazione può recarsi in sede in Via Orly 35 e chiedere di associarsi.

La quota associativa è di 10,00 euro l’anno e questa cifra è finalizzata agli scopi istituzionali della Pubblica Assistenza, che è una ONLUS.

In questo periodo vedrete al mercato del sabato un’ambulanza della Pubblica Assistenza dove i cittadini potranno effettuare gratuitamente la misurazione della pressione e un banchino dove sarà possibile avere ulteriori informazioni sull’Associazione, rinnovare la tessera sociale o compilare la domanda di ammissione a socio. Vi aspettiamo sabato 16, 23, 30 marzo 2013 dalle ore 15,30 alle ore 19 postazione di fronte COOP.

Medicina dello Sport

Presso gli studi medici della Pubblica Asistenza è presente il Centro di
Medicina dello Sport. Visite per appuntamento nei seguenti giorni e orari:
Giorno Orario Medico
lunedì 15,00-19,00 Dr. Bandinelli/Dr. Aria
martedì 15,00-19,00
mercoledì 15,00-19,00 Dr. Bandinelli
giovedì 15,00-19,00 Dr. Aria
venerdì 15,00-19,00 Dr. Bandinelli
Per appuntamenti ed informazioni tel. 055 890500 – 055 8949999

Banco di solidarietà

Banco di solidarietà – Attività di Assistenza del Gruppo “Luogo dei Popoli”

La Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio collabora con la Caritas Vicariale e la Misericordia di Campi Bisenzio nella attività relative al Centro Distribuzione Cittadino nell’assistere e  nel fornire generi alimentari a famiglie e singole persone particolarmente indigenti.

L’impegno si esplica nelle seguenti attività:

Usufruendo del Magazzino di generi alimentari in comune con le sopra citate Associazioni fornisce  quindi assistenza nel campo dei generi alimentari a circa 70 famiglie, per un totale di approssimativamente 250 persone bisognose.

  • Contribuisce due volte l’anno al rifornimento del suddetto magazzino con volontari che partecipano alla iniziativa “Spesa Amica” presso i supermercati  Coop, Esselunga e Panorama.
  • Ancora con volontari partecipa  alla attività di raccolta di generi alimentari organizzata una volta l’anno dall’ente “Banco Alimentare”.
  • Fornisce assistenza a sette famiglie indigenti, nell’ambito del programma “Salvo Buon Fine”,  procurando generi alimentari freschi forniti dalla Coop di Campi Bisenzio,  e cibi preparati dalla cucina del Circolo della Pubblica Assistenza e del Circolo Rinascita..
  • Provvede alla raccolta ed alla distribuzione di abiti usati, con particolare riguardo agli indumenti per bambini.

Calendario raccolta sangue 2014

La raccolta di sangue viene effettuata la seconda e l’ultima domenica del mese con orario dalle ore 8,00 alle ore 11,00, presso gli studi medici in via Orly, 39.

 

Calendario 2014

Domenica 12 e 26 gennaio

Domenica  9 e 23 febbraio

Domenica 9 e 30 marzo

Domenica  13 e 27 aprile

Domenica 11 e 25 maggio

Domenica 8 e 29 giugno

Domenica 13 e 27 luglio

Domenica 31 agosto

Domenica 14 e 28 settembre

Domenica 12 e 26 ottobre

Domenica 09 e 30 novembre

Domenica 14 dicembre

 

Calendario 2013

Domenica 13 e 27 gennaio

Domenica  10 e 24 febbraio

Domenica 10 e 24 marzo

Domenica 14 e 28 aprile

Domenica 12 e 26 maggio

Domenica 9 e 30 giugno

Domenica 14 e 28 luglio

Domenica 25 agosto

Domenica 08 e 29 settembre

Domenica 13 e 27 ottobre

Domenica 10 e 24 novembre

Domenica 08 e 22 dicembre

 

Bomboniere equo solidali

Alla Bottega del Sole di Campi Bisenzio si confezionano artigianalmente bomboniere per Battesimo, Cresima, Comunione, Matrimonio, Laurea.

La confezione è fatta dalle volontarie della Pubblica Assistenza che gestiscono la Bottega del Sole,

con confetti sia alle mandorle che con cioccolata tutti prodotti dal commercio equo e solidale.

Gli oggetti possono essere scelti tra una grande varietà di articoli visibili presso la Bottega del Sole.

Per la confezione sono usati i fiori prodotti dalla ARALIYA COMMUNITY COMPANY

 Una comunità di donne dello Sri Lanka che con il proprio lavoro ha avuto la possibilità di sviluppare idee nuove in loco, e  sostenere con i propri guadagni la scuola per i bambini sordi costruita a Negombo.

Quindi ogni bomboniera confezionata alla Bottega del Sole dà sostegno a un progetto di lavoro portato avanti con grande impegno e dignità.

                    

 

Cene a tema

Presso il nostro circolo GNI GNI proseguono le cene a tema del venerdì:

VENERDI’ 19 Aprile 2013

Primo al ragù, Bistecca da Kg. 0,500, Patate al Forno

Crostata, acqua e Vino                                                             €  20,00

Prenotazione obbligatoria telefonando al n. 055 8949945

Socializzazione per anziani

Socializzazione

Già da molti anni presso la Pubblica Assistenza si tiene l’appuntamento bisettimanale con la socializzazione per gli anziani.

Ogni martedì e giovedì pomeriggio i nostri Volontari vanno a prendere gli anziani, anche non autosufficienti, che ne hanno fatto richiesta, altri ci raggiungono in modo autonomo e presso il nostro circolo una dipendente dell’Associazione e alcune volontarie intrattengono queste persone che spesso non hanno altra occasione di uscire di casa e di confrontarsi con altri.

Gli incontri sono un momento in cui queste persone parlano, scambiano ricordi, pareri, idee, si sentono gratificate dall’attenzione che poniamo nei loro confronti e i pomeriggi sono resi piacevoli anche da un the preso insieme, da qualche lettura, dall’ascolto di qualche vecchia (o nuova) canzone.

Qualche volta vengono organizzati anche dei pranzi tutti insieme, o un’uscita per vedere uno spettacolo.

Cerchiamo di fare in modo che tutte le persone che desiderano partecipare possano farlo, per questo chi ha bisogno di assistenza continua può partecipare con la propria badante e teniamo conto delle eventuali necessità particolari (di dieta o altro) che ci vengono segnalate.

Se siete interessati a partecipare agli incontri di socializzazione potete contattare la nostra segreteria (055 8949926).

SERVIZIO TEMPORANEAMENTE SOSPESO

Donare il Sangue

Donare il sangue e’ importante

La donazione del sangue e’ un gesto volontario, gratuito, periodico ed anonimo.

Il sangue e’ spesso indispensabie in occasioni di gravi traumi e incidenti nel primo soccorso, in numerosi interventi chirurgici, nei trapianti di organi, nelle anemie croniche, nelle malattie oncologiche e in molti altri casi.

Le condizioni necessarie per essere donatore sono:

  • età: compresa tra i 18 e i 65 anni. È possibile donare prima della maggiore età solo in situazioni particolari, dopo parere medico e autorizzazione da parte di chi esercita la patria potestà sul minore. I donatori abituali in buona salute possono continuare a donare anche oltre i 65 anni. L’età massima per la prima donazione è di 60 anni, posticipabile dal medico.

L’intervallo minimo tra due donazioni di sangue intero e’ di 3 mesi per gli uomini e 6 mesi per le donne in periodo fertile.

Perchè donare sangue

Per gli altri Un gesto di consapevolezza e solidarietà
Donare il sangue può davvero salvare una vita o addirittura più vite. Se nessuno lo facesse, molti bambini malati di leucemia non potrebbero sopravvivere, così come le persone in gravi condizioni dopo un incidente. Inoltre, il sangue offerto può servire ai pazienti che subiscono un’operazione chirurgica; nel corso di qualsiasi intervento può diventare necessario, a giudizio del medico anestesista e dei chirurghi, trasfondere al paziente globuli rossi concentrati o plasma o talvolta piastrine

Sotto controllo la tua salute, attraverso visite ed esami
Donare sangue periodicamente garantisce a noi, donatori potenziali, un controllo costante del nostro stato di salute, attraverso visite sanitarie e accurati esami di laboratorio. Abbiamo così la possibilità di conoscere il nostro organismo e di vivere con maggiore tranquillità, sapendo che una buona diagnosi precoce eviterà l’aggravarsi di disturbi latenti

Per te stesso

Contro la speculazione Per rendere l’Italia autosufficiente e limitare l’importazione
Il fabbisogno nazionale di sangue intero, secondo le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità, è calcolato in 2.300.000 unità, mentre quello del plasma è di 850.000 litri.
Per raggiungere queste cifre i donatori dovrebbero essere almeno 1.300.000. Siamo ancora molto lontani da questa cifra e perciò dall’autosufficienza, specie per i plasmaderivati. Per coprire il fabbisogno è necessario ricorrere all’importazione di plasma e di emoderivati che non sempre sono ottenuti da donatori volontari periodici

Dona il sangue prima di partire per le vacanze
Soprattutto nel periodo estivo si avverte un calo di donazioni, mentre il bisogno di sangue aumenta, anche per il maggior flusso di turisti e per il fabbisogno di servizi come, ad esempio, l’alta chirurgia e i trapianti

Perchè d’estate c’è più bisogno